Venerdì, 5 Marzo 2021

Bulgaria, 13 milioni di euro falsi trovati sul fondo di un lago

Il denaro era in banconote da 500 euro, sigillate e impermeabilizzate. Il procuratore generale Sotir Tsatsarov ha dichiarato che si tratta di una dei più grandi ritrovamenti di banconote false avvenuti nel paese

Oltre 13 milioni di euro in banconote false sono stati ritrovati sul fondo di un lago artificiale in Bulgaria da parte della polizia. Il denaro, in banconote da 500 euro sigillate e impermeabilizzate, è stato ritrovato dai sommozzatori nascosto a ridosso di una diga. Il ritrovamento è avvenuto dopo le ammissioni fatte da uno dei falsificatori, finito in manette al termine di una complessa indagine su un traffico di valuta contraffatta.

Il procuratore generale Sotir Tsatsarov ha dichiarato che si tratta di una dei più grandi ritrovamenti di banconote false avvenuti nel paese. Secondo fonti locali, il denaro contraffatto era stato realizzato in maniera altamente professionale ma mancavano alcuni segni identificativi necessari.

Sei persone sono finite in manette, tra cui il titolare della tipografia dove sono state stampante le banconote.

Fonte: Balkan Insight →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bulgaria, 13 milioni di euro falsi trovati sul fondo di un lago

Today è in caricamento