Domenica, 18 Aprile 2021

Trova un borsello con 3.500 euro, il suo gesto commuove i bagnanti

La lezione di civiltà di una donna di Napoli che si è messa subito alla ricerca dei legittimi proprietari. Teatro della vicenda il lido 'La sirenetta' di Diamante. La titolare: "Da lei possiamo solo imparare"

Foto di repertorio

"Una storia che mi emoziona solo a parlarne. I campani, così come tutti i meridionali, sono visti sempre come dei malviventi. Ma non è così". A parlare è la proprietaria del lido 'La sirenetta' di Diamante, in provincia di Cosenza, teatro nei giorni scorsi di una vicenda che vale la pena raccontare.

La storia ha per protagonista una donna di Napoli, del rione villa San Giovanni, che per caso si è imbattuta in un borsello smarrito. Dentro c’erano 3.500 euro. Soldi che forse sarebbe più stato facile intascarsi, dal momento che all’interno non c’era nessun documento. E invece la donna si è messa alla ricerca del proprietario per restituirli. E ci è riuscita.

"Un gesto meraviglioso - commenta il consigliere regionale Franceco Emilio Borrelli - che denota il grande cuore della parte sana di Napoli, di quella fetta di popolazione che non si piega alla criminalità e alla cialtroneria, ma rispetta il prossimo e vive secondo legalità. La storia di questa donna sia da esempio per tutti". 

La proprietaria del lido: "Ha fatto la cosa giusta, da lei possiamo solo imparare"

La proprietaria del lido ha raccontato che il gesto "ha commosso tutta la spiaggia" e che quei soldi appartenevano ad una famiglia disperata che avrebbe dovuto pagarci le vacanze. Il borsello è stato trovato per strada. Sarebbe stato facile mettersi quel denaro in tasca e invece, spiega la titolare del lido, "ha deciso di fare la cosa giusta. Da lei possiamo solo imparare".

Fonte: Facebook →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trova un borsello con 3.500 euro, il suo gesto commuove i bagnanti

Today è in caricamento