rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023

Macron, spese "pazze" per la truccatrice personale: 26mila euro in tre mesi

I predecessori non erano però da meno: François Hollande spendeva 6 mila euro al mese per il trucco e 10 mila per il parrucchiere, mentre Nicolas Sarkozy dava quasi 10mila euro di stipendio fisso al suo parrucchiere.

Che ci tenesse al suo look si sapeva, ma che le spese per la truccatrice ammontassero già a 26 mila euro non era ancora trapelato.

Il nuovo inquilino dell'Eliseo Emmanuel Macron finisce al centro delle polemiche per la nuova voce del bilancio, che si va a sommare alle tradizionali spese per i viaggi presidenziali all'estero o per i soggiorni dei capi di stato in Francia.

La truccatrice personale del presidente francese - scrive il sito di informazione Le Point - è già costata alle casse pubbliche ben 26 mila euro in tre mesi.

Natacha, questo il nome della professionista del make-up, ha presentato recentemente al segretario generale dell'ufficio del presidente due fatture, rispettivamente da 10 mila e 16 mila euro per il lavoro svolto nel corso di visite di Stato e prima delle conferenze stampa. Dall'entourage di Macron spiegano che la truccatrice è stata chiamata solo in "situazioni di emergenza" e che in futuro "tali spese verranno ridotte".

I predecessori non erano da meno: François Hollande spendeva 6 mila euro al mese per il trucco e 10 mila per il parrucchiere, mentre Nicolas Sarkozy dava quasi 10mila euro di stipendio fisso al suo parrucchiere.

Fonte: Le Point →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Macron, spese "pazze" per la truccatrice personale: 26mila euro in tre mesi

Today è in caricamento