rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022

Gamer muore di tumore: gli amici lo omaggiano con un tributo 'virtuale'

Il fondatore di uno dei server più utilizzati per giocare a Minecraft si è spento a causa di un cancro: gli utenti hanno voluto ricordarlo con un monumento all'interno del gioco 

La solidarietà esiste, anche in un mondo come quello dei videogiochi, spesso considerato freddo, distaccato. Invece anche nei legami nati nel mondo virtuale esistono barlumi di umanità, con alcune amicizie tra estranei che diventano talmente forte da spingere gli utenti a gesti toccanti, come avvenuto per Pendar2, fondatore di uno dei più popolari server di Minecraft, uno dei videogiochi più famosi al mondo, disponibile per pc e console.

Il noto gamer, il cui vero nome è Bryan, si è arreso al tumore con cui lottava da diverso tempo e i giocatori del suo server, che dal  2011 a oggi ha registrato più di un milione di utenti, hanno deciso di omaggiare la sua scomparsa erigendo una statua in suo onore dell'hub di Emenbee (il nome del server).

Come riporta la rivista di settore Pc Gamer, gli utenti hanno voluto ringraziare Bryan non soltanto per le emozioni e i ricordi vissuti durante le ore di gioco a Minecraft, ma anche per i legami che, con il passare degli anni, si sono venuti a creare sulla piattaforma virtuale fino a diventare delle lunghe e solide amicizie.

Prima che si venisse a sapere della scomparsa di Pendar2, molti utenti avevano palesato la sua assenza dal gioco, il cui motivo è stato poi spiegato da un amico di Bryan, che ha rivelato come gli fosse stato diagnosticato una cancro in grado di resistere sia agli interventi chirurgici che alle sessioni di chemioterapia. Bryan qualche giorno fa si è spento, ma di lui rimarrà sicuramente un ricordo indelebile, non soltanto nel mondo virtuale di Minecraft ma anche nel cuore degli utenti che hanno giocato con e grazie a lui. 

Fonte: Pc Gamer →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gamer muore di tumore: gli amici lo omaggiano con un tributo 'virtuale'

Today è in caricamento