Fa un disegno sulla roccia nel parco nazionale: turista italiana nei guai

E.T. ha 28 anni, ed è stata interrogata dalla polizia cilena a Puerto Natales. Avrebbe causato un "danno d'immagine dell'ambiente naturale", ovvero un disegno su una roccia del Parco nazionale Torres del Paine, poi ha postato lo scatto su Instagram

Torres del Paine, foto repertorio ANSA/EPA/FRANCISCO NEGRONI

C'è una giovane turista italiana nei guai per aver fatto un disegno su una roccia in un parco nazionale in Cile. E.T. ha 28 anni, ed è stata interrogata dalla polizia cilena a Puerto Natales. Avrebbe causato un "danno d'immagine dell'ambiente naturale", ovvero un disegno su una roccia del Parco nazionale Torres del Paine, poi ha postato lo scatto su Instagram. 

Quando il caso è montato lei stessa si è presentata alla polizia ammettendo le proprie responsabilità. Il disegno in questione è il mezzo busto di una donna bionda in stato di sublimazione che teneva strette fra le sue braccia le tre Torri del Paine (De Agostini, Central e Monzino): è stato cancellato. 

Sempre via social E.T. ha presentato le sue scuse sincere, parlando di "orrendo gesto" ma sottolineando di aver utilizzato colori acrilici ad acqua e quindi lavabili: "Parlerò con la Conaf per scusarmi. Nello stesso tempo chiedo scusa a tutto il Cile per l'orrendo gesto da me realizzato nel Parco. Non ho bisogno di sottolineare di non averlo fatto con cattive intenzioni, ma solo come uno STUPIDO, REALMENTE STUPIDO, disegno fatto in montagna. Per cui chiedo sinceramente scusa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per lei potrebbero arrivare una sanzione pecuniaria e forse l'espulsione. Il sovrintendente del Parco, Josè Linnebrink ricorda che negli ultimi nove anni sono stati espulsi dalla riserva 87 visitatori: solo uno su dieci era cileno.

Fonte: La Prensa Austral →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento