Venerdì, 18 Giugno 2021

"A Milano 5 milioni di topi? Sono tifosi interisti": è bufera

Una notizia di cronaca-Milano (Milano invasa dai topi, sono 5 milioni nel sottosuolo) è diventata un caso calcistico, perché a tal proposito ha deciso di twittare Victor Pablo Dana, uno dei più stretti collaboratori di Bee Taechaubol, che ha scritto: "5 milioni di topi a Milano? Saranno fans dell'Inter". Apriti cielo

Si prospetta un'estate caldissima a Milano. Il derby tra Inter e Milan ha infiammato il mercato, e dopo il caso-Kondogbia (sul giovane talento francese l'ha spuntata la squadra di Thohir) le ruggini invadono i social network.

Così la notizia di cronaca-Milano (Milano invasa dai topi, sono 5 milioni nel sottosuolo) è diventata un caso calcistico, perché a tal proposito ha deciso di twittare Victor Pablo Dana, uno dei più stretti collaboratori di Bee Taechaubol, che ha scritto: "5 milioni di topi a Milano? Saranno fans dell'Inter". Apriti cielo.

Sommerso dalle critiche Dana ha cancellato quel  tweet senza però pensare nemmeno per un secondo di chiedere scusa: "Ho tolto il tweet, ma dopo 610 tweet di insulti di fans dell'Inter credo sia arrivato il momento smetterla e di lasciare gli addetti lavorare". E poi: "Il Milan va rispettato, fin dall'inizio voi interisti vi siete nascosti dietro falsi account per fare del male. Ride bene chi ride ultimo".

A questo punto Mister Bee ha ufficialmente chiesto scusa via Twitter ai cugini nerazzurri: "Le sue parole non sono le mie. Lui non è e non sarà mai parte del Milan".

Che dire... un'uscita di cattivo gusto quella di Dana, che gli preclude qualsiasi possibilità di far parte del futuro management rossonero. Sì, tutta colpa di un tweet.

Fonte: La Gazzetta dello Sport →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"A Milano 5 milioni di topi? Sono tifosi interisti": è bufera

Today è in caricamento