Giovedì, 25 Febbraio 2021
Cremona

Uccide il cagnolino della vicina con un calcio

Denunciato un 50enne di Pandino che per mettere fine a una zuffa tra cani ha inferto un colpo letale al povero quattro zampe

I carabinieri di Pandino hanno denunciato un 50enne, residente nel paese in provincia di Cremona, che domenica pomeriggio ha ucciso con un calcio il cane di piccola taglia di una compaesana. I due, stando alle indagini dell'Arma, si sarebbero incrociati con i rispettivi cani, tenuti al guinzaglio, lungo una sterrata che porta al canale Vacchelli.

Gli animali si sarebbero azzuffati e l'uomo, come reazione, ha sferrato un calcio all’altezza del collo del cagnolino uccidendolo sul colpo. 

Secondo quanto riportato dai quotidiani locali la donna avrebbe cercato inutilmente di soccorrere il cagnolino mentre il proprietario del cane di media taglia si sarebbe allontanato senza attendere l’arrivo della pattuglia dei carabinieri intervenuti a seguito della telefonata al numero di emergenza 112.

La donna ha quindi denunciato l'accaduto agli uomini dell'arma che hanno rintracciato l'uomo.

Fonte: La Provincia di Cremona →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccide il cagnolino della vicina con un calcio

Today è in caricamento