Lunedì, 1 Marzo 2021
La sentenza / Stati Uniti d'America

Uccide i due Husky della vicina e li seppellisce in giardino: assolto dalle accuse

Il caso a Fulton, in Ohio (Stati Uniti): secondo le indagini i due cani sono stati uccisi mentre stavano attaccando un vitello. La proprietaria ha lanciato una raccolta fondi

Brutus e Skye, i due Husky uccisi in Hoi

Sta facendo discutere negli Stati Uniti la sentenza del Procuratore della Contea di Fulton, in Ohio, Scott A. Haselman, che ha deciso di assolvere un uomo che aveva ucciso i cani della vicina per poi seppellire le loro carcasse nel giardino di casa. Il sito dell'emittente Abc ha pubblicato i dettagli che hanno portato all'assoluzione dell'uomo: ''L'indagine ha stabilito che i due Husky sono stati uccisi mentre stavano attaccando attivamente un vitello sulla proprietà del contadino''. Negli Stati Uniti la difesa della proprietà privata è un tema molto sentito e, almeno in questo caso, sembra che la legge non imponga a chi commette il fatto di informare il proprietario degli animali o la polizia. 

E non solo, il codice penale dell'Ohio prevede che: ''Un cane che insegue o si avvicina in modo minaccioso o con un apparente atteggiamento di attacco, che tenta di mordere o altrimenti mettere in pericolo, o che uccide o ferisce una persona o un cane che insegue, minaccia, molesta, ferisce o uccide bestiame, pollame o altri animali domestici, o altro animale, che è la proprietà di un'altra persona, ad eccezione di un gatto o un altro cane, può essere ucciso al momento della caccia, minaccia, molestie, avvicinamento, tentativo, uccisione, o lesioni''. Proprio per questo motivo i giudici non hanno ritenuto l'uomo colpevole, una decisione che ha fatto infuriare una parte dell'opinione pubblica statunitense. Lisa Fox, la proprietaria dei due Husky siberiani, ha lanciato sulla piattaforma di crowdfunding GoFundMe una raccolta fondi per sensibilizzare e raccogliere donazioni a nome della Fulton County Humane Society.

I fatti risalgono allo scorso 24 novembre, quando Lisa si accorse di aver smarrito i suoi due cani, Brutus e Skye, pubblicando sui social diversi appelli. Dopo 21 giorni di attese e ricerca, è venuta fuori la terribile verità: i due cani erano stati brutalmente uccisi.

Fonte: Abc →

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccide i due Husky della vicina e li seppellisce in giardino: assolto dalle accuse

Today è in caricamento