Sabato, 15 Maggio 2021

Follia in casa: uccide le te figliolette e chiama la polizia

Il dramma familiare in una casa di Vienna, in Austria. Le ragazzine hanno 8 mesi, 3 e 9 anni: la donna ha confessato che aveva intenzione di togliersi la vita

Foto di repertorio

Prima ha soffocato le sue tre figliolette, poi ha chiamato la polizia: una donna è stata arresta a Vienna, in Austria, dopo aver commesso il triplice omicidio in casa. Quanto nella mattina di ieri, sabato 17 ottobre, gli agenti sono entrati nell'abitazione della donna, hanno trovato i corpi senza vita di due bambine, di 8 mesi e 3 anni di età. Una terza sorella, di 9 anni, è stata trasportata in ospedale, dove poi è deceduta. 

Come riporta il sito locale Vienna Online, secondo un primo esame, le tre bambine sarebbero state soffocate. La madre ha riferito agli agenti che intendeva suicidarsi. Non è ancora chiaro il motivo del triplice omicidio, poiché la donna non è ancora stata interrogata. La donna è separata dal marito, anch'egli residente a Vienna.

Fonte: Vienna.at →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Follia in casa: uccide le te figliolette e chiama la polizia

Today è in caricamento