Venerdì, 19 Luglio 2024

L'Ue studia i conti italiani: rischio "manovra" di 4 miliardi

La Commissione europea potrebbe chiedere una stretta sui conti. Contatti in corso tra Roma e Bruxelles per evitare altri tragli alla spesa pubblica

Con l'arrivo di giugno scattano i controlli sullo stato di salute dei conti degli stati membri. Così tra qualche ora la Commissione Europea potrebbe chiedere all'Italia una manovra da 4 miliardi

È quanto scrive il quotidiano Repubblica in vista della pubblicazione delle raccomandazioni Ue sui conti pubblici italiani. 

La parte che "allarma" la Commissione è quella che riguarda le indicazioni sulla politica di bilancio con i conti "che non tornano del tutto sul deficit strutturale, ovvero quello depurato dal ciclo economico e dalle una tantum". 

Contatti sarebbero in corso con Bruxelles e secondo quanto riporta il quotidiano - pur considerando che le raccomandazioni Ue non sono vincolanti - l'esecutivo spera che la Commissione lavori con attenzione affinché il proprio giudizio sia meno duro possibile soprattutto visti gli "euro-impegni" assunti dal premier Renzi.

Fonte: La Repubblica →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Ue studia i conti italiani: rischio "manovra" di 4 miliardi
Today è in caricamento