Giovedì, 13 Maggio 2021
La tragedia / Brasile

L'uomo che è rimasto aggrappato per 30 chilometri al camion che ha investito e ucciso la moglie

Il conducente non si è fermato dopo aver investito la moto su cui viaggiavano. Lui è rimasto lì fino a quando un gruppo di persone non è intervenuto e ha fermato il mezzo

Un frame del video

Non avrebbe lasciato scappare via per nessun motivo il camion che aveva investito lui e la moglie, uccidendola. Così si è aggrappato alla portiera del mezzo per fermare l'autista che voleva scappare. È rimasto lì provando a bloccare il mezzo, dal lato del conducente, per oltre 30 chilometri fino a quando quest'ultimo non ha deciso di cedere. I protagonisti di questa triste storia sono Anderson Antonio Pereira e sua moglie Sandra, quest'ultima rimasta uccisa nel corso di un incidente stradale lungo l'autostrada Br-101 nel sud del Brasile.

L'incidente 

Il conducente di un camion ha investito la moto a bordo della quale stavano facendo una passeggiata per passare la domenica. L'incidente è avvenuto lo scorso 7 marzo. Il camionista, forse alla guida sotto l'effetto di stupefacenti, ha investito la moto sulla quale viaggiavano. Entrambi sono caduti e la moto è rimasta incastrata sotto la parte anteriore del camion rallentandone la corsa. Non fermandola, però, visto che, nonostante entrambi gli occupanti della moto fossero a terra, il camionista ha deciso di riprendere la sua corsa. In preda all'adrenalina, e per non farlo scappare, Anderson si è aggrappato alla portiera del guidatore. Il camionista non si è fermato nonostante avesse l'uomo attaccato alla sua sinistra.

Aggrappato alla portiera 

Ha continuato a guidare per circa trenta chilometri. Anderson non ha mollato e la sua presenza sul camion ha attirato l'attenzione di altri viaggiatori lungo la strada che hanno deciso di intervenire. Un gruppo di loro ha fatto rallentare il camion e il 36enne guidatore è dovuto fermarsi finito ormai in trappola. In tre lo hanno fatto scendere dal camion e cominciato a picchiarlo prima dell'arrivo delle forze dell'ordine. Le convulse fasi del blocco del camionista sono state riprese da alcuni viaggiatori così come è stato fotografato anche Anderson aggrappato alla portiera del camion in corsa. L'uomo potrebbe dover rispondere di omicidio.

La donna uccisa 

Sandra, la 47enne moglie del centauro, ha subito una grave ferita alla testa che le è risultata fatale. Dopo essere stata soccorsa in elicottero, la donna è morta in ospedale. La donna lavorava come responsabile finanziaria di una catena di negozi nella città di Balneario Camboriu. Aveva comprato con il marito la moto due mesi fa proprio per godersi qualche gita fuori porta. Anderson è stato ricoverato al Ruth Cardoso per le ferite subite nel corso dell'incidente. Nulla di grave e dovrebbe essere dimesso nei prossimi giorni.

Fonte: The Sun →

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'uomo che è rimasto aggrappato per 30 chilometri al camion che ha investito e ucciso la moglie

Today è in caricamento