Il tizio che usa un serpente come mascherina sul bus

La scena è stata ripresa in un video su un autobus vicino Manchester

Quando gli altri passeggeri dell'autobus l'hanno visto seduto con il volto coperto per metà non riuscivano a credere ai loro occhi. Ieri a Salford, vicino Manchester, i passeggeri della linea si sono imbattuti in una scena a cui hanno stentato per un attimo a credere. Un uomo era seduto con un serpente intorno al collo utilizzato come mascherina. Il rettile gli copriva bocca e naso per poi attorcigliarsi intorno al collo. Una scena curiosa quanto spaventosa per gli era seduta accanto. Quella che, secondo il passeggero amante dei serpenti era una provocazione contro le misure restrittive sui mezzi pubblici, ha scatenato paura e curiosità sul pullman. A un certo punto l'uomo ha tolto il serpente dalla faccia e dalla gola e l'ha lasciato libero di scorrazzare lungo il corrimano utilizzato dai passeggeri. In un primo momento molti dei passeggeri credevano avesse solamente una mascherina colorata fino a quando l'animale non ha cominciato a muoversi.

La reazione dei passeggeri 

Fortunatamente l'animale è risultato completamente innocuo per gli altri passeggeri che si sono così tranquillizzati. Qualcuno ha addirittura definito divertente l'episodio mentre altri testimoni dicono che in molti sull'autobus non hanno nemmeno battuto ciglio alla vista di un passeggero così particolare. Non l'hanno presa con filosofia invece le autorità locali che hanno condannato aspramente il gesto. A questo hanno addotto poi il motivo di carattere tecnico del non utilizzo della mascherina sui mezzi pubblici resa invece obbligatoria in tutto il Regno Unito. Il problema per le autorità locali sembra essere stato il non utilizzo della mascherina più che il fatto che abbia portato con sé un serpente su un mezzo pubblico. Un portavoce di Transport for Greater Manchester ha dichiarato: “Le linee guida del governo affermano chiaramente che non deve essere necessariamente una maschera chirurgica e che i passeggeri possono crearne una propria o indossare qualcosa di adatto, come una sciarpa o una bandana. Sebbene ci sia un minimo di libertà di interpretazione sull'argomento, non crediamo che si estenda all'uso della pelle di serpente, specialmente quando è ancora attaccata al serpente”. Curiose le testimonianze di alcuni viaggiatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La testimonianza 

Una donna di 46 anni ha detto al Manchester Evening News: “Se l'era avvolta intorno al viso come una mascherina da utilizzare sull'autobus. All'inizio pensavo che ne avesse una davvero stravagante, poi l'ha lasciata strisciare sui corrimano. Nessuno era davvero infastidito sull'autobus, ma un uomo dietro ha fatto un video”. In ogni caso la donna ha definito l'episodio “decisamente divertente”. Più che la paura per l'animale sembra che il dibattito si sia alimentato intorno alla possibilità di utilizzare qualsiasi cosa come mascherina contro il Coronavirus. Secondo qualcuno anche un rettile potrebbe essere un metodo utilizzabile per coprire il viso. In tutta la Gran Bretagna, in realtà, si sta diffondendo un diffuso sentimento negazionista che si manifesta soprattutto nei luoghi pubblici. Un commerciante 57enne, Michael Schneider è indagato dalla polizia per aver affisso un cartello che vieta ai clienti di indossare mascherine all'interno della sua sala da tè vintage a Chichester. Il commerciante ha anche ammesso che penalizzerà i portatori di mascherine “multandoli” se indossano una mascherina “di propria volontà”.

Fonte: Daily Mail →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento