Domenica, 28 Febbraio 2021
Il caso / Trento

"Al posto del vaccino Covid hanno iniettato per errore soluzione fisiologica"

Il caso a Rovereto riguarderebbe solo pochi medici e infermieri. I quotidiani locali chiedono all’Azienda Sanitaria eventuali delucidazioni in merito. Si dovrebbe ricorrere a un test sierologico, per capire come procedere, se la notizia venisse confermata dalle autorità sanitarie

Un presunto errore, e la stampa locale che da giorni chiede con insistenza che l'azienda sanitaria fornisca la propria versione. Che cosa è accaduto all’ospedale di Rovereto, in provincia di Trento?

Se confermato sarebbe quasi surreale, ma gli errori capitano: al posto del vaccino Pfizer, alcuni operatori sanitari avrebbero ricevuto per errore semplice soluzione fisiologica. Il problema è che - come sottolinea l'Adige -  in vista della seconda dose potrebbero esserci difficoltà a capire chi abbia ricevuto il vaccino e chi la fisiologica.

Una disavventura solo per una manciata di persone, 5 o 6 persone, fra medici, infermieri e operatori sanitari. Per coloro che hanno ricevuto il vaccino nel giorno finito sotto la lente d'ingrandimento, si dovrebbe eventualmente ricorrere a un test sierologico per poter stabilire con certezza chi ha ricevuto effettivamente la dose di vaccino e chi la soluzione fisiologica.

Quelli che risulteranno positivi al test  potranno fare il richiamo, gli altri avranno di nuovo la prima dose vaccinale.

I quotidiani locali chiedono all’Azienda Sanitaria eventuali delucidazioni in merito: al momento non ci sono conferme ufficiali.

Fonte: L'Adige →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Al posto del vaccino Covid hanno iniettato per errore soluzione fisiologica"

Today è in caricamento