Mercoledì, 23 Giugno 2021

Il loro idolo cambia squadra: tifosi lo "impiccano" in curva

Sospesa per 25 minuti la partita tra Olympique Marsiglia e Lione a causa della dura contestazione contro l'ex idolo di casa, Mathieu Valbuena, che quest'anno è stato acquistato dai rivali dell'OL

Om contro Ol non è mai stata una partita come le altre. Tra i tifosi del Marsiglia e quelli del Lione non è mai corso buon sangue. Da ieri, però, questa non sarà più il "derby" dei due Olympique, ma la "partita del tradimento".

La tifoseria di casa, infatti, ha accolto in modo decisamente duro l'ex idolo Mathieu Valbuena. Prima lo striscione "un vero marsigliese gioca solo nell'Om, sei un traditore", poi il fantoccio impiccato in curva. La contestazione nei confronti del trequartista, che ha vestito la casacca biancoceleste dal 2006 al 2014, ha costretto l'arbitro a sospondere la partita fino alla fine delle proteste.

valbuena2-2

Valbuena aveva lasciato l'Om nell'estate 2014 per trasferirsi alla Dinamo Mosca. Un trasferimento doloroso, tanto che il Marsiglia decise di ritirare la maglia numero 28, la "sua" maglia. Ma in questa sessione di calciomercato il calciatore francese è tornato in patria. Ma, per i tifosi della sua Marsiglia, nell'Olympique "sbagliato".

Gallery

Fonte: Le Monde →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il loro idolo cambia squadra: tifosi lo "impiccano" in curva

Today è in caricamento