rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022

Strappa velo islamico a musulmana: condannato a 5 mesi di carcere

L'uomo, che inizialmente aveva giustificato la sua azione citando la legge del 20 ottobre 2010 (che vieta il velo integrale nei luoghi pubblici in Francia), dovrà inoltre risarcire la donna, che a causa dei dolori cervicali riportati per la brutalità del gesto, aveva ricevuto tre giorni di malattia

Un uomo che aveva strappato il niqab a una donna che passeggiava in un parco divertimenti a Nantes, è stato condannato a cinque mesi di prigione con la condizionale dal tribunale della città occidentale francese.

Il trentenne disoccupato, è stato ritenuto colpevole di violenza per motivi religiosi e per avere fornito un'identità falsa ai poliziotti. "Il mio cliente ha capito di avere commesso un'infrazione e si è pentito", ha spiegato l'avvocato.

L'uomo, che inizialmente aveva giustificato la sua azione citando la legge del 20 ottobre 2010 (che vieta il velo integrale nei luoghi pubblici in Francia), dovrà inoltre risarcire la donna, che a causa dei dolori cervicali riportati per la brutalità del gesto, aveva ricevuto tre giorni di malattia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strappa velo islamico a musulmana: condannato a 5 mesi di carcere

Today è in caricamento