Spaccia cocaina tra patatine fritte e hamburger: arrestato direttore di un McDonald's

Foto: The Office of the Special Narcot

Il manager di un ristorante McDonald's nel Bronx, a New York, è stato arestato dopo un blitz della polizia: agenti sotto copertura l'hanno sorpreso mentre vendeva droga insieme ai tradizionali hamburger e patatine fritte. 

Per F.G., 26 anni, sono scattate le manette. I poliziotti hanno accertato che in almeno due occasioni il giovane manager metteva le bustine contenenti cocaina negli incarti dei biscotti, a loro volta inseriti in una busta più grande, con un tradizionale menù completo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini sono durate tre mesi. A casa di F.G. sono stati trovati due etti di cocaina e più di cinquemila dollari in contanti.

Fonte: NBC New York →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento