rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022

Siria, si salva solo chi corre più veloce: il dramma infinito dei cittadini di Aleppo

Un video pubblicato poche ore fa su LiveLeak riprende centinaia di civili di Aleppo, una delle capitali dello scontro, che provano in tutti i modi a spostarsi da una parte all’altra di una strada per sfuggire agli spari

L'orrore della guerra che fa capolino nella vita quotidiana di Aleppo, in Siria.

La situazione ad Aleppo "è la peggiore" rispetto a tutta la Siria. "A Damasco, per esempio, si può viaggiare, c'è l'aeroporto, possono andare verso il Libano, mentre ad Aleppo non ci si puo' muovere - sottolinea -. Generalmente nella regione del litorale si vive tranquillamente, tanta gente da Aleppo è fuggita verso questa regione", aveva spiegato alcuni giorni fa monsignor Antoine Audo, vescovo di Aleppo e presidente di Caritas Siria.

Dove per salvarsi dalle bombe o dai proiettili a volte bisogna solo correre, correre, senza pensare più a niente. Non si fermano gli scontri a fuoco tra le forze governative fedeli al presidente Bashar al Assad e i ribelli anti-regime.

Siria: 2 milioni di bambini soffrono la fame

Un video pubblicato poche ore fa su LiveLeak riprende centinaia di civili di Aleppo, una delle capitali dello scontro, che provano in tutti i modi a spostarsi da una parte all’altra di una strada con la grande paura di essere improvvisamente feriti o uccisi.

La verità dell'Onu: "Usate armi chimiche in Siria"

Si sente sullo sfondo il rumore degli spari. I cittadini corrono alla ricerca di un riparo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siria, si salva solo chi corre più veloce: il dramma infinito dei cittadini di Aleppo

Today è in caricamento