Sabato, 27 Febbraio 2021
Resilienza romagnola / Forlì-Cesena

L'azienda agricola in difficoltà che si inventa un suggestivo villaggio indiano a prova di Covid

Resilienza ma anche genialità: in Romagna si sono reinventati per resistere alla crisi economica

Dopo aver assorbito l'urto devastante della pandemia che ha impedito lo svolgersi dei mercatini agricoli, un'azienda agricola romagnola ha reinventato la sua attività trasformandola in una piacevole e originale sosta. "Non facendo più i mercatini agricoli in giro per la Romagna - spiega Marika Servadei responsabile dell'azienda agricola "Rio del Sol" - ci siamo ritrovati con moltissimi prodotti e senza sapere come venderli. Abbiamo iniziato a vendere i prodotti su internet e a chi passava di qui, anche ciclisti. A metà dicembre mi sono accorta che chi si fermava, beveva anche volentieri un brulé caldo prodotto con la nostra melagrana, magari riscaldandosi al fuoco che facevamo all'esterno. Si fermava, si riposava un attimo e poi acquistava. Così ho pensato che per farli stare ancora meglio avrei potuto fare delle tende tipo indiani, dove ripararsi meglio. E così è stato". 

Si tratta di quattro tende con diametro di 7/8 metri, tirate su con i pali per piantare i frutti. Le sedute sono fatte con balle di paglia, e all'interno sono state posizionate cassette di legno per appoggiare i bicchieri. E poi subito fuori dalle tende quel falò che riscalda tutto e tutti e che quando diventa buio crea un'atmosfera unica. Una specie di parco indiano a prova di covid.

Fonte: forlitoday →

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'azienda agricola in difficoltà che si inventa un suggestivo villaggio indiano a prova di Covid

Today è in caricamento