Martedì, 26 Ottobre 2021

Ecco quanto ci costano gli ex parlamentari: ogni mese vitalizio anche a Cicciolina

L'Espresso online ha pubblicato la lista dei compensi di ex senatori e deputati. Il vincitore della classifica è l'ex segretario del Suedtiroler Volkspartei, Roland Riz, con 6.331 euro

Sono venti gli ex parlamentari che ogni mese incassano oltre 6mila euro netti (!) di vitalizio. La classifica, pubblicata dall'Espresso online, vede in cima alla graduatoria Roland Riz, segretario della Suedtiroler Volkspartei, con 6.331 euro. Al secondo posto, Antonio Del Pennino del partito Repubblicano con 6.305 euro. Entrambi hanno alle spalle 35 anni di contributi.

Tra i "big" ecco Francesco Rutelli che guadagna oltre 5.700 euro al mese, Walter Veltroni supera quota 5.300 euro, Massimo D'Alema si attesta a 5.283. 

Nel centrodestra Gianfranco Fini incassa 5.614 euro. Ma il vitalizio lo riscuotono anche quanti hanno magari fatto una sola legislatura come Ilona Staller (in arte Cicciolina) che prende un assegno mensile pari 2120 euro ed ex parlamentari condannati come Massimo Abbatangelo (sei anni per detenzione di esplosivo) che ottiene 4.676 euro al mese. 

Il diritto all'assegno scatta poi anche per i grandi imprenditori come Luciano Benetton che ogni mese può contare su 2.191 euro.

Altri nomi (e assegni) sparsi qua e là: Giuliano Amato 5.170 euro; Gavino Angius 5.670; Franco Bassanini 6.176; Fausto Bertinotti 4.767; Claudio Martelli 4.684; Stefano Rodotà 4.684; Achille Occhetto 5.860.

Fonte: L'Espresso →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco quanto ci costano gli ex parlamentari: ogni mese vitalizio anche a Cicciolina

Today è in caricamento