rotate-mobile
Sabato, 2 Marzo 2024

Vive per 30 anni con i resti mummificati della madre in casa

Succede a Mykolaiv, in Ucraina. La mummia era circondata da icone religiose

La scoperta ha lasciato senza parole gli agenti e i vicini di casa: nessuno aveva mai sospettato nulla.

Un'anziana di 77 anni ha vissuto per trent'anni con i resti mummificati di sua madre in casa. Succede a Mykolaiv, in Ucraina. Quell'anziana signora non usciva mai dalla sua abitazione, non apriva la porta a nessuno e alcuni vicini erano soliti lasciarle del cibo davanti a casa.

Si sono però insospettiti quando per alcuni giorni l'anziana non ha ritirato il cibo. E' stata chiamata la polizia: la donna è stata trovata a terra, colpita da un malore. Trasportata d'urgenza in ospedale, se la caverà.

Dentro quel povero appartamento privo di acqua, gas ed elettricità c'era però anche una mummia. Si è presto scoperto che fosse il cadavere della madre della 77enne, avvolto in un abito bianco: la donna in base ai primi riscontri sarebbe morta probabilmente una trentina di anni fa.

I resti mummificati si trovavano in una stanza chiusa a chiave, riempita di rifiuti di ogni tipo. La mummia era circondata da icone religiose. E' stata aperta un'indagine.

Fonte: Metro →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vive per 30 anni con i resti mummificati della madre in casa

Today è in caricamento