Sabato, 5 Dicembre 2020

Zangrillo: "Io sono per dire la verità, il virus è tornato a mordere"

"Siamo in tempo per un’azione tempestiva. Non è una catastrofe. Dobbiamo mantenere lucidità d’azione", dice al Corriere il professore, che aggiunge: "No al metodo della paura"

Intervistato da Simona Ravizza sul Corriere della Sera, il professor Alberto Zangrillo fa il punto della situazione. Sono lontani i giorni del "virus clinicamente morto", era il 31 maggio quando il dottore lo disse a In mezz’ora, scatenando un putiferio: "Io ho sempre sostenuto, anche se ciò non ha mai fatto clamore, che con il Covid dobbiamo imparare a convivere. Evidentemente non l’abbiamo fatto abbastanza". I numeri in Lombardia sono così negativi che sta per scattare il coprifuoco

Alberto Zangrillo: "Dobbiamo mantenere lucidità d’azione"

"Siamo in tempo per un’azione tempestiva. Non è una catastrofe. Dobbiamo mantenere lucidità d’azione" dice Zangrillo è nello studio del San Raffaele. Si dice contrario al "metodo della paura", allo "spaventare i cittadini affinché reagiscano come voglio io".

"Io sono per dire la verità. A maggio il virus era in ritirata, oggi è tornato a mordere, probabilmente anche per comportamenti negligenti".

L'obiettivo, spiega, la stella polare deve essere sempre proteggere i cittadini fragili, gli anziani, coloro che hanno patologie, che se si infettano possono aggravarsi. Al San Raffaele oggi come oggi "per almeno il 30% dei pazienti che arrivano in Pronto soccorso basterebbe una responsabile assistenza domiciliare". La diagnosi tempestiva è fondamentale, è il punto centrale, lui lo dice da mesi.

"Il segreto è prendersi la responsabilità di inviare in ospedale solo chi ne ha bisogno. Oggi siamo in una fase decisiva. Ci vuole senso civico da parte di tutti. Ciascuno deve prendersi le proprie responsabilità. Altrimenti il problema diventa di proporzioni importanti".

Per ora le terapie intensive sono sotto controllo "perché la risposta alle terapie è migliore" rispetto ai mesi più duri della prima ondata. Ma sarà lunga la lotta contro il virus. Lo dice anche Zangrillo.

Fonte: Corriere della Sera →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zangrillo: "Io sono per dire la verità, il virus è tornato a mordere"

Today è in caricamento