rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
SALUTE

Acqua e sale, i benefici che non ti aspetti per la salute

Secondo un esperimento condotto negli Usa la soluzione è un toccasana per chi soffre di allergie da pollini

Acqua e sale sono un toccasana per le allergie primaverili. Si stima che ogni anno siano 10 milioni gli italiani che con l’arrivo della bella stagione devono fare i conti con questo disturbo. I sintomi più comuni sono starnuti, prurito, lacrimazione, naso chiuso, infiammazione delle mucose, tosse continua. Una bella seccatura che oltretutto influisce sulle capacità lavorativa e sulla qualità della vita delle persone.

Un rimedio però c’è.  Secondo la Mayo Clinic (Usa),  organizzazione no profit che ha condotto un esperimento su duecento pazienti, quando si manifestano starnuti da allergia, prima di passare ai farmaci conviene provare un lavaggio del naso un paio di volte al giorno con acqua salata tiepida (un pizzico di cucchiaino di sale in una tazza d'acqua). La soluzione lava via pollini e sostante irritanti e, ovviamente, diminuisce o elimina, gli allergeni presenti nelle mucose nasali.

In commercio – spiega l’Aduc - ci sono soluzioni saline in fiale o spray che però hanno un costo. Insomma, se volete risparmiare acqua tiepida e sale vanno comunque bene.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acqua e sale, i benefici che non ti aspetti per la salute

Today è in caricamento