Venerdì, 7 Maggio 2021
SALUTE

Dieta vegana in gravidanza, due neonati ricoverati in ospedale con gravi deficit

Secondo il primario di Pediatria i due bambini "accusavano sintomi di stanchezza e gravi difficoltà motorie" a causa della carenza di vitamina B12. Gli esperti: casi triplicati, le madri devono assumere integratori

Immagine d'archivio

Due bambini di sei mesi sono stati ricoverati in ospedale a Treviso per gravi carenze di vitamina B12. Due storie diverse, come racconta TrevisoToday, ma legate tra loro da un "banale" motivo, ossia la dieta vegana che le due madri hanno seguito durante la gravidanza. I due bambini "accusavano sintomi di stanchezza e gravi difficoltà motorie: faticavano a stare seduti, a sostenere bene la testa e a coordinare i movimenti", ha riferito alla Tribuna di Treviso il primario di Pediatria dell’ospedale Ca’ Foncello.  

Durante la gestazione e anche dopo il parto non c’era stata nessuna avvisaglia di problemi di questo tipo, poi col passare dei mesi, e la comparsa dei primi sintomi, entrambe le famiglie hanno iniziato a preoccuparsi. La riposta delle analisi del sangue è stata lapidaria: mancanza di vitamina B12, vitamina assolutamente necessaria per la prima crescita dei figli, già a partire dal latte materno. Non creiamo però inutili allarmismi: nulla vieta di seguire una dieta vegana in gravidanza a patto di integrare in altro modo proteine e vitamine. E' inoltre altamente consigliato consultare il proprio medico perché il rischio di provocare danni al bambino esiste ed è reale.

Dieta vegana, il no dei pediatri: "Non è sufficiente, richiede un'integrazione"

Nell’arco di pochi anni infatti i casi di deficit materno di vitamina B12, identificati attraverso lo screening neonatale esteso, sono triplicati: dai 42 del 2015 ai 126 del 2016. È quanto emerge dai risultati di un recente studio condotto da SIMMESN (Società Italiana per lo studio delle Malattie Metaboliche Ereditarie e lo Screening Neonatale).

"La vitamina B12, o cobalamina, è contenuta principalmente negli alimenti di origine animale, ha un importante ruolo nello sviluppo del sistema nervoso centrale e il suo fabbisogno aumenta in gravidanza. Se la madre non ne assume abbastanza, o peggio non ne assume affatto, può creare al neonato dei danni neurologici già in utero, che proseguono e peggiorano nei mesi successivi, con l'allattamento" spiega Carlo Dionisi Vici del Bambino Gesù di Roma.

Nutre la figlia solo con frutta e verduta: "E' vegana come me"

"Il deficit materno di vitamina B12 oggi colpisce circa 1 neonato su 4.000 - continua il medico -, conta quindi più di 100 casi l'anno in Italia, che non sono affatto pochi. Questa condizione può essere provocata da una particolare forma di gastrite, la gastrite atrofica, che ostacola l'assorbimento della vitamina, o più spesso si riscontra nei figli degli immigrati provenienti da Paesi asiatici come il Pakistan, il Bangladesh o l'India, che per tradizione hanno una dieta prevalentemente vegetariana. Quello che sempre più frequentemente stiamo osservando è la scelta di molte donne italiane di seguire la dieta vegana, che abolisce completamente l'assunzione di carne, pesce, uova e latte anche in gravidanza, senza mettere in conto i possibili pericoli che fanno correre ai loro bambini". 

Dieta vegana in gravidanza: "Le madri devono assumere integratori"

"I mezzi di comunicazione e quelli istituzionali dovrebbero segnalare subito e con forza la pericolosità di una dieta vegetariana o vegana non supplementata in gravidanza - sottolinea Giancarlo la Marca, del Meyer di Firenze - Le madri carenti di questa vitamina nella loro alimentazione, devono assumere degli integratori durante la gravidanza e l'allattamento, perché i loro figli sono gravemente a rischio di malattia. Il deficit materno di vitamina B12, che può portare a danni anche gravi nel bimbo appena nato, potenzialmente può essere identificato attraverso lo screening neonatale, ma per esso non c’è indicazione di legge".

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dieta vegana in gravidanza, due neonati ricoverati in ospedale con gravi deficit

Today è in caricamento