rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Salute

Il farmaco generico per curare il Covid

Il Paxlovid sviluppato da Pfizer sarà commercializzato in licenza a basso costo in 95 paesi del Mondo

La Pfizer autorizzerà l'uso di una versione generica del farmaco antiCovid in 95 Paesi a basso e medio reddito, grazie a un accordo di licenza con il gruppo internazionale Medicines Patent Pool (MPP). Secondo la Pfizer il farmaco - che verrebbe commercializzato come Paxlovid - riduce dell'89% le possibilità di ricovero o di esito letale per i pazienti a rischio; le terapia prevede l'uso contemporaneo di un altro antivirale, il ritonavir, già disponibile come farmaco generico.

La decisione della Pfizer segue un'analoga iniziativa della Merck per la fabbricazione generica del proprio farmaco anti-Covid; si tratta di accordi poco frequenti nel settore, ma che certificano la necessità di terapie efficaci nel contesto della pandemia. I 95 Paesi compresi nell'accordo di licenza coprono circa il 53% della popolazione globale; il farmaco generico della Pfizer dovrebbe essere disponibile entro pochi mesi.

Da Pfizer la pillola per curare il Covid a casa

Vaccini Covid, per le case farmaceutiche valgono 65mila dollari al minuto 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il farmaco generico per curare il Covid

Today è in caricamento