rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Non c'è pace

Dopo il Covid è la misteriosa epatite acuta a far tremare

Rezza: "Sui casi segnalati in Italia si sta indagando in maniera molto approfondita"

"Questa settimana la situazione epidemiologica è abbastanza stabile rispetto alla settimana precedente", ha dichiarato il direttore prevenzione del ministero della salute, Gianni Rezza, commentando i dati del monitoraggio settimanale sul Covid-19. E' bene però mantenere comportamenti ispirati alla prudenza, come "l'uso della mascherina soprattutto in luoghi chiusi e allo stesso tempo completare il ciclo vaccinale con le dosi booster", ha aggiunto Rezza ricordando l'elevata velocità di circolazione virale. Ora che il Covid fa meno paura a preoccupare è l'epatite acuta sconosciuta, che sta mandando molti bambini in terapia intensiva.

Covid, come va la pandemia in Italia

Rezza: indagini approfondite su casi epatite sconosciuta

Gianni Rezza ha cercato di rassicurare sui casi di epatite acuta sconosciuta segnalati in Italia: "si sta indagando in maniera molto approfondita - ha dichiarato - In Europa e in particolare nel Regno Unito sono arrivate diverse segnalazioni di casi di epatite acuta da causa non nota, soprattutto fra bambini sotto i 10 anni. A seguito di queste segnalazioni il ministero della salute già dal 14 aprile si è prontamente attivato per aggiornare e informare le regioni e per sollecitare a segnalare i casi sospetti che aderissero alla definizione di caso fatta dall'OMS".

Epatite nei bambini, Bassetti e Pregliasco in coro: "Nessun legame col vaccino"

Epatite acuta nei bambini: cos'è l'ipotesi lockdown

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo il Covid è la misteriosa epatite acuta a far tremare

Today è in caricamento