La notte perfetta è di 6-8 ore: cosa si rischia dormendo di meno (o di più)

Secondo gli esperti non bisognerebbe mai dormire meno di sei ore o più di otto: in entrambi i casi esistono ripercussioni sulla salute

Foto di repertorio

Quanto deve durare una perfetta notte di sonno? Tra le 6 e le 8 ore secondo gli esperti. Non di meno, ma neanche di più, perché dormire per un numero di ore inferiore a 6 aumenta di circa il 10% il rischio di malattie coronariche o di ictus, mentre se si superano le 8 ore il pericolo per cuore e cervello cresce di un terzo.

La 'formula del sonno giusto' arriva dal Congresso della Società europea di cardiologia Esc, in corso a Monaco di Baviera. Al meeting tedesco vengono presentati diversi studi che indagano il ruolo di Morfeo sulla salute cardiovascolare, ma uno di questi - una metanalisi di più ricerche - punta a fare definitivamente chiarezza su quanto si debba o si possa restare sotto le lenzuola. Non meno di 6 ore, appunto, né più di 8.

Il lavoro - firmato dal team greco di Epameinondas Fountas del Centro di chirurgia cardiaca Onassis di Atene - ha preso in considerazione 11 studi prospettici pubblicati negli ultimi 5 anni, che hanno coinvolto complessivamente oltre un milione di adulti senza patologie cardiovascolari. Il totale reclutato è stato suddiviso in due gruppi: quelli che dormivano meno di 6 ore e quelli che dormivano più di 8, confrontati con un gruppo di riferimento che registrava da 6 a 8 ore di sonno. Gli scienziati hanno calcolato che, rispetto ai controlli (6-8 ore), sia i dormitori brevi (meno di 6) sia quelli lunghi (più di 8) rischiavano di rispettivamente l'11% e il 33% in più di sviluppare patologie coronariche o ictus, o addirittura di morirne, nei successivi 9,3 anni in media.

Altri due lavori in vetrina all'Esc 2018 si concentrano sui rapporti fra sonno e cuore. Uno presentato da Moa Bengtsson dell'università di Göteborg, in Svezia, l'altro illustrato da Fernando Dominguez del Centro nazionale per la ricerca cardiovascolare di Madrid, in Spagna.

Lo studio scandinavo - su quasi 800 maschi cinquantenni, interrogati con un questionario e seguiti per 21 anni - conclude che "gli uomini di 50 anni che dormono 5 ore per notte o meno hanno un rischio doppio di sviluppare eventi cardiovascolari maggiori entro l'età di 71 anni, rispetto a quelli che riposano 7-8 ore. Nella nostra ricerca - tiene a evidenziare l'autrice - l'entità dell'aumento di rischio cardiovascolare associato a un sonno insufficiente è simile a quella dell'aumento legato a fumo o diabete a 50 anni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il lavoro spagnolo - su quasi 4 mila adulti sani di mezza età (età media 46 anni, il 63% maschi), monitorati per 7 giorni in modo da registrare la quantità e la qualità del sonno - sentenzia che "dormire meno di 6 ore o svegliarsi diverse volte durante la notte, quindi avere un sonno frammentato, aumenta il rischio di aterosclerosi asintomatica che in silenzio indurisce e restringe le arterie". Perché a letto non conta solo 'quanto', ma anche 'come'.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: un 5stella vince 1.952.527 euro

  • Nuovo Dpcm, ci siamo (quasi): le regole in vigore dal 10 agosto, cosa cambia per gli italiani

  • Amadeus e Fiorello inseparabili: eccoli in vacanza con le mogli prima di Sanremo 2021

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 4 agosto 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 8 agosto 2020

  • Anna e Andrea dopo Temptation: lui le fa una sorpresa bollente per festeggiare la convivenza (FOTO)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento