Mercoledì, 22 Settembre 2021
Salute

Tatuaggi, attenzione ai colori 'pericolosi': quali sono i pigmenti ritirati dal mercato

Con nove diverse notifiche il Ministero della Salute ha richiesto il ritiro immediato dal mercato italiano di alcune colorazioni utilizzate per i tatuaggi, contenenti sostanze cancerogene o dannose per l'uomo

Foto di repertorio

Tatuaggi, nuovo allarme del Ministero della Salute per alcuni pigmenti in circolazione sul mercato italiano. In tutto si tratta di nove colorazioni che il dicastero ha ordinato di ritirare dal mercato  in quanto contenenti sostanze cancerogene o dannose per la salute umana. Ai tre colori per tatuaggi tolti dal mercato lunedì 25 marzo se ne vanno ad aggiungere altri sei, quindi oltre a 'Green Beret', 'Black Mamba' e 'Sailor Jerry Red', sono da considerare 'pericolosi' anche Dubai Gold, Hot Pink, Banana Cream, Lining Green, Lining Red Light e Blue Iris. Per quest'ultimo il rischio evidenziato dalle analisi del Ministero della Salute è di natura chimico/allergogeno. Ecco nel dettaglio tutti i colori per tatuaggi tolti dal mercato.

Dubai Gold

L'ultimo a finire sulla 'lista nera' del Ministero della Salute è il 'Dubai Gold', un pigmento dorato proveniente dagli Stati Uniti, che secondo le analisi ha riscontrato la presenza di Anisidina e Toludina, due sostanze considerate cancerogene. Il lotto in questione è quello con scadenza 02/02/2020.

dubai-gold-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tatuaggi, attenzione ai colori 'pericolosi': quali sono i pigmenti ritirati dal mercato

Today è in caricamento