rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
La situazione

Vaiolo delle scimmie: salgono a sei i casi in Italia

Questa volta il caso arriva dalla Lombardia ed è stato confermato dall’ospedale Sacco di Milano

Un altro caso di vaiolo delle scimmie in Italia. Questa volta il caso arriva dalla Lombardia ed è stato confermato dall’ospedale Sacco di Milano. E’ il primo caso della regione lombarda. Il laboratorio di microbiologia clinica, virologia e diagnostica dell'Ospedale Sacco del capoluogo milanese ha infatti confermato la diagnosi di positività del campione prelevato da un paziente che presentava appunto sintomi riconducibili al vaiolo delle scimmie. 

Salgono a sei i casi di vaiolo delle scimmie (Monkeypox) registrati in Italia. Il quinto caso, con caratteristiche cliniche e di trasmissione simili ai precedenti, è stato notificato sempre oggi dall'Istituto Spallanzani. Sempre dallo Spallanzani comunicano che è stata completata "la prima fase dell'analisi della sequenza del Dna del Monkeypox virus dei primi tre casi di vaiolo delle scimmie osservati in Italia e seguiti presso l'Istituto romano". 

La diffusione del vaiolo delle scimmie inizia a preoccupare l'Oms, che valuta l'innalzamento del livello di emergenza. L'Organizzazione mondiale della sanità ha assicurato che "è possibile contenere la trasmissione dei casi di vaiolo delle scimmie nei Paesi in cui la malattia non è endemica". Ovviamente, si tratta di un virus di cui sappiamo ancora molto poco: soltanto l'analisi della sequenza genetica consentirà agli esperti di capire se c'è stata o no una mutazione.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaiolo delle scimmie: salgono a sei i casi in Italia

Today è in caricamento