Gli scivola un'anguilla nella trachea: i medici lo salvano

Un adolescente è ricoverato in ospedale, dopo che un'anguilla viva di 15 cm gli è rimasta conficcata nella trachea per più di cinque ore

Gli hanno trovato un'anguilla viva dentro la gola, che ancora si divincolava. E' successo a un ragazzo di sedici anni originario del Bangladesh mentre pescava in un canale con un amico. I due hanno visto delle anguille passare così si sono precipitati per catturarle. Il ragazzo riesce a prenderne una e per cercare di prendere l'altra mette mette il pesce tra i denti. Solo che, mentre il pesce prova a scappare, gli scivola in fondo alla gola. I due corrono a casa cercando di tirarlo fuori, con l'aiuto dei familiari. 

Così la famiglia si precipita in una clinica locale e poi il ragazzo viene portato in un centro specializzato, mentre comincia ad avere diverse difficoltà a respirare. I medici, dopo aver esaminato il caso, hanno optato per una procedura d'emergenza: hanno tagliato la parte anteriore del collo del ragazzo e inserito un tubo nella trachea per aiutarlo a respirare. L'aria che però arrivava ai polmoni non era sufficiente. Dallo stesso taglio fatto dai medici è poi stata avvistata la coda del pesce che è stato estratto. Il pesce era morto quando è stato tirato fuori ma è rimasto in vita per qualche tempo proprio nella trachea del ragazzo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollette luce e gas, buona notizia per metà degli italiani

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 13 febbraio 2020: centrato un 5+1 da mezzo milione

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • La moglie di Piero Pelù rivela: "Mi ha sposata perché aveva strizza"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 11 febbraio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 15 febbraio 2020

Torna su
Today è in caricamento