Sabato, 19 Giugno 2021
Animali

Le api si vaccinano "naturalmente": ecco come

Uno studio scientifico ha permesso di capire un meccanismo di difesa molto particolare messo in atto dalle api

Scoperto un vaccino naturale per le api. Questo il risultato di un nuovo studio pubblicato su PLOS Pathogens, secondo cui le api producono la vitellogenina, una proteina che si lega ai batteri patogeni e si trasferisci nelle uova, immunizzando le future api (fonte Minerva).

Come mai questo meccanismo? L'unica ape che dà prole è l'ape regina che si nutre di pappa reale fornita dalle api operaie, che potrebbero inavvertitamente portare nella pappa reale batteri patogeni. Ecco quindi che la vitellogenina, legandosi ai frammenti di batteri eventualmente ingeriti dall'ape regina, arriva al circolo sanguigno e raggiunge le uova in formazione.

In questo modo la prole sarà protetta dai patogeni, grazie a una sorta di vaccinazione.

La scoperta non è solo interessante per i studiare i meccanismi evolutivi delle api, ma perché circa il 35% della produzione mondiale di cibo dipende dagli insetti impollinatori, come le api, minacciate da molti fattori, comprese le infezioni. Conoscere il meccanismo di vaccinazione delle api, quindi, potrebbe aiutare alla realizzazione di vaccini specifici per insetti, legati alle produzioni umane.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le api si vaccinano "naturalmente": ecco come

Today è in caricamento