Mercoledì, 19 Maggio 2021
Spettacolo nei cieli

L'asteroide Apophis "saluta" la Terra: come vedere il passaggio in diretta

Alle ore 2.15 di sabato 6 marzo il corpo celeste passerà a 15 milioni di chilometri dal nostro pianeta. L'evento non sarà visibile ad occhio nudo, ma sarà possibile ammirarlo in streaming sul sito di Virtual Telescope Project 

L'asteroide Apophis fotografato il 2 marzo scorso dagli strumenti del Virtual Telescope Project

Occhi al cielo stanotte per il passaggio dell'asteroide potenzialmente pericoloso Apophis, che saluterà la Terra nelle prossime ore. Niente paura ovviamente, il corpo celeste transiterà a circa 15 milioni di km dal nostro pianeta, che di conseguenza non correrà nessun rischio.

A confermarlo l'astrofisico Gianluca Masi, Responsabile Scientifico del The Virtual Telescope Project e coordinatore Nazionale di Asteroid Day Italia: ''Una distanza ampia, pari a un decimo di quella che separa la Terra dal Sole, dunque - nonostante alcune affermazioni che si stanno diffondendo in queste ore - non si tratta affatto di un passaggio radente, ovvero pericoloso''.

Asteroide Apophis, quando passerà vicino alla Terra?

Sabato 6 marzo, alle ore 2.15 italiane, Apophis si avvicinerà (per modo di dire) alla Terra. L'asteroide ha un diametro stimato di circa 350 metri ed è senza dubbio il più celebre della sua categoria. Inoltre, nell'aprile del 2029 sarà protagonista di un avvicinamento record davvero spettacolare, quando transiterà (sempre in totale sicurezza) a circa 31mila chilometri da noi, più vicino dei satelliti geostazionari. In quell'occasione il suo passaggio sarà visibile anche ad occhio nudo. Quello che avverrà nelle prime ore di sabato 6 marzo sarà comunque fotografabile anche con strumenti astronomici amatoriali.

asteroide-apophis-virtual-telescope-project-3

In futuro però, ci potrebbe essere un altro passaggio ancora più spettacolare: secondo recenti osservazioni nel 2068 assisteremo alle conseguenze di un effetto termico, l'effetto Yarkovsky, che di fatto agisce come una spinta sull'asteroide, modificandone la traiettoria. Le probabilità di impatto per il 2068, già davvero modeste, si sono ulteriormente ridotte, ad oggi valutate in 1 su 380000.

Grazie alle osservazioni che verranno condotte in occasione del passaggio del 2029 sarà possibile fare delle valutazioni più accurate in vista del 2068, che probabilmente porteranno a zero ogni probabilità di impatto per quell'anno.

Asteroide Apophis, come vedere lo spettacolo in diretta 

Il passaggio dell'asteroide Apophis di quest'anno non sarà visibile ad occhio nudo, ma gli appassionati potranno seguire l'evento in diretta streaming sul sito del Virtuale Telescope Project. 

Per partecipare alla diretta, gratuita per tutti gli utenti, basterà collegarsi al seguente link a partire dalle ore 01:00 di sabato 6 marzo 2021. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'asteroide Apophis "saluta" la Terra: come vedere il passaggio in diretta

Today è in caricamento