Mercoledì, 14 Aprile 2021
SALUTE

"Il cancro è una malattia moderna": i 10 miti sul tumore da sfatare

Il tumore non è una malattia moderna causata dall'uomo e non esistono cure miracolose. Dopo la notizia sulla "carne cancerogena", ecco alcune cose da sapere sul cancro

Fondazione Irccs di Milano, Istituto nazionale dei tumori (Infophoto)

Dopo la recente notizia della relazione tra carne rossa e cancro, è bene fare un riassunto sui principali "miti" che riguardano questa materia delicata. Query ha cercato di fare un dettagliato riassunto.

Il primo problema è che si pensa che il cancro sia una malattia moderna che una volta non c'era. Non è così, in quanto descritto già migliaia di anni fa e i cui segni sono visibili perfino su scheletri di tremila anni fa. Sicuramente sono in aumento le malattie legate allo stile di vita, ma è anche vero che il maggior fattore di rischio per il cancro è l'età.

Sono importanti lo stile di vita, l'alimentazione e l'inquinamento e di sicuro una diagnosi molto più precisa dei tumori li rende uno dei principali nemici della società moderna. Purtroppo però non esistono alimenti che da soli sono in grado di prevenire o addirittura curare il cacnro. Sicuramente è importante prestare attenzione all'alimentazione, ma l'assunzione di un solo alimento, purtroppo, conta poco.

Mantenere quindi una dieta sana, assieme a una continua attività fisica e a un ridotto consumo di alcol, rimangono le strategie migliori.

Nonostante i proclami, non esiste una dieta "alcalina", a base di alimeni non-acidi, in grado di prevenire o addirittura curare i tumori.sia perché la maggioranza dei cibi è acida, sia perché non solo le cellule tumorali, ma anche quelle sane non possono sopravvivere in un ambiente troppo alcalino.

Un'altra idea sbagliata è che i pazienti malati di cancro possano avere un effettivo miglioramento dall'eliminazione dalla dieta dello zucchero. Si tratta infatti di una iper-semplificazione, dal momento che gli zuccheri comprendono una grande varietà di molecole e che tutte le cellule, comprese quelle tumorali, ricavano energia dal glucosio. Dunque, se è vero che è bene limitare i cibi troppo ricchi di zucchero per avere una dieta sana, non possiamo privarci degli zuccheri.

Le cure per il cancro esistono, anche se gli effetti collaterali sono pesanti e non sempre funzionano a dovere, soprattutto se il turmore è in uno stadio avanzato. La chirurgia sicuramente è uno dei trattamenti più efficaci e fortunatamente le terapie provate a livello scientifico sono sempre più utili. Ad esempio, gli uomini del Regno Unito malati di cancro nel 1970 guarivano per il 70%, oggi siamo intorno al 96%.

Molto diversa la questione su terapie alternative come quella del bicarbonato, che non ha alcuna utilità dimostrata scientificamente. In generale non esistono cure miracolose del cancro a base di sostanze naturali, come clisteri di caffé o cannabis. 

Passi da fare ce ne sono ancora, ma le cose sono molto cambiate rispetto a un tempo: il tasso di sopravvivenza nel Regno Unito, ad esempio, è raddoppiato rispetto a 40 anni fa e il tasso di mortalità è diminuito del 10% nell’ultimo decennio.

Dunque, per quanto siano ancora tanti gli interrogativi irrisolti e per quanto alcuni tumori non siano ancora curabili, le cose stanno cambiando velocemente e si spera di raggiungere presto nuovi importanti traguardi.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il cancro è una malattia moderna": i 10 miti sul tumore da sfatare

Today è in caricamento