Sabato, 19 Giugno 2021
Animali

I boa non uccidono per soffocamento

Nononstante sia il pensiero comune, i boa utilizzano un'altra tecnica per uccidere le proprie prede

Come fa il boa a uccidere le proprie prede? Se pensiamo a film e cartoni animati la risposta instintiva sarà rispondere "per soffocamento". Invece non è così.

Come spiega Missione Scienza lo si pensava in passato, ma già nel 1994 ci si era accorti che i tempi della morte erano troppo veloci rispetto a quelli "lenti" per soffocamento. La stretta del boa invece è mortale in pochissimi secondi. Come fa allora?

Sono stati fatti degli esperimenti con boa e topolini e si è scoperto che dal momento in cui il serpente ha incominciato a stringere il povero malcapitato fino alla sua morte erano passati solo 6 secondi.

Il motivo? L'enorme pressione del serpente che interrompe la circolazione sanguigna della preda e causa un arresto cardiaco.

Non solo: dall'alta presenza di potassio nel sangue, che se circolante può essere mortale, sembrerebbe una sorta di "piano B" nel caso la preda improvvisamente riuscisse a sfuggire al serpente per qualche motivo. In quel caso sarebbe l'infarto, favorito dalla concentrazione di potassio, a stroncare il topolino.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I boa non uccidono per soffocamento

Today è in caricamento