Martedì, 2 Marzo 2021

Congiunzione tra Giove e Saturno: spettacolo nei cieli, la prossima sarà nel 2080

Oggi pomeriggio i due astri raggiungeranno la minima distanza angolare: non erano così vicini da circa otto secoli. Ecco quello che c'è da sapere per osservare l'evento ad occhio nudo o in streaming

La congiunzione tra Giove e Saturno (Foto da Virtual Telescope)

L'affascinante e lento avvicinamento tra Giove e Saturno, raggiunge oggi, lunedì 21 dicembre, il suo punto di minima distanza angolare. Un evento a dir poco raro: infatti, una congiunzione così stretta non si vedeva da circa 800 anni.

Naturalmente, si tratta di un allineamento meramente prospettico: visti dalla Terra, Giove e Saturno si trovano nella stessa posizione del cielo, ma la loro distanza da noi è ben diversa: Giove si trova a circa 880 milioni di km, mentre Saturno a circa 1.6 miliardi di km.

La congiunzione tra Giove e Saturno

Il momento clou sarà raggiunto stasera, quando potremo scorgere i due astri poco dopo il tramonto, a sud-ovest, a circa 15 gradi di altezza sopra l’orizzonte. Giove, più luminoso di qualunque stella notturna (solo Luna e Venere – e di tanto in tanto Marte – sono più sgargianti), ha una luminosità apparente 10 volte superiore a quella di Saturno, dunque apparirà dominante in questa effimera coppia celeste, ad appena un decimo di grado dal Pianeta degli Anelli.

Sarà possibile ammirare il tutto a occhio nudo, forse faticando un poco nello scorgere il più debole Saturno, mentre un binocolo o un piccolo telescopio permetteranno di aggiungere qualche prezioso dettaglio, come le quattro lune galileiane di Giove e gli anelli di Saturno. Un simile evento sarà di nuovo osservabile nel marzo del 2080.

congiunzione-giove-saturno-3

E’ importante scegliere un luogo di osservazione dal quale l’orizzonte sud-ovest – lo stesso dove tramonta il Sole in questo periodo - risulti sgombro da ostacoli come colline, palazzi e alberi, questo perché i due pianeti saranno bassi nel cielo e potrebbero essere perciò facilmente nascosti dagli elementi del paesaggio.

L'evento, con il commento dell'astrofisico Gianluca Masi, verrà trasmesso in diretta a partire dalle ore 16.30 sul sito di Virtual Telescope.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Congiunzione tra Giove e Saturno: spettacolo nei cieli, la prossima sarà nel 2080

Today è in caricamento