Venerdì, 24 Settembre 2021
Cura del corpo

Lavarsi i denti prima e non dopo i pasti: ecco perché

Come avere un sorriso sano: ecco le ultime curiosità in tema di consigli odontoiatrici. E spunta il "formaggio come snack" per curare i denti

Lavarsi i denti "prima e non dopo i pasti". Non risciacquare completamente la bocca dopo aver lavato i denti e ricordarsi della pulizia della lingua. Sono alcuni consigli degli igienisti dentali inglesi per un sorriso perfetto elencati sul Daily Mail, la cui efficacia "sembra provata dal momento che li utilizzano loro stessi". 

COSA NON MANGIARE - Tra i suggerimenti non mangiare frutta o altri alimenti con zuccheri per un break, perché "i batteri se ne nutrono e li utilizzano per produrre acido": ciò può indebolire lo smalto e ridurre il calcio, portando a sviluppare carie. 

MANGIARE FORMAGGIO E FRAGOLE - L'unico antidoto ai batteri risiede nella saliva, e allora meglio preferire un formaggio come snack perché ne aumenta i livelli. Oppure fragole che contengono acido malico, una sostanza naturalmente sbiancante. Non come snack però, ma magari durante i pasti principali.

LAVARE I DENTI  "PRIMA" - Poi non lavare i denti subito dopo aver bevuto vino rosso e in generale preferire l'igiene orale prima e non dopo i pasti, inclusa la colazione. Si impedisce così che rimangano dei batteri sui denti che reagiscano agli zuccheri dei cibi, "perché il fine ultimo dell'igiene orale non è rimuovere i residui di cibo ma i batteri". 

NIENTE SCIAQUI - Inoltre, è meglio non risciacquare la bocca dopo aver lavato i denti: "Lasciare il residuo sulla superficie dei denti, perché rinforza lo smalto". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavarsi i denti prima e non dopo i pasti: ecco perché

Today è in caricamento