rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Tra scienza e etica / Stati Uniti d'America

Creato un embrione umano sintetico, uomini e donne sono diventati inutili

Senza far uso di ovuli e sperma è stato creato un embrione umano sintetico. La scoperta potrebbe aiutare la ricerca sulle malattie genetiche ma solleva seri problemi etici e legali

Clamorosa scoperta che rischia di cambiare il futuro dell’umanità: embrioni umani sintetici sono stati creati in laboratorio senza ovuli e sperma. Per creare l’embrione sintetico, simile a quello nelle prime fasi dello sviluppo umano, gli scienziati hanno utilizzato cellule staminali. A riportare la notizia il Guardian. "Possiamo creare modelli simili a embrioni umani riprogrammando le cellule staminali embrionali", ha dichiarato la professoressa Magdalena Żernicka-Goetz, dell'Università di Cambridge e del California Institute of Technology all'incontro annuale dell'International Society for Stem Cell Research a Boston.

Questa scoperta potrebbe avere importanti risvolti nella cura di disturbi genetici e sulle cause biologiche degli aborti ricorrenti, dichiarano gli scienziati. Solleva però anche seri problemi etici e legali poiché le entità cresciute in laboratorio non rientrano nella legislazione vigente nel Regno Unito e nella maggior parte degli altri paesi. Gli embrioni sintetici non possono essere impiantati nell'utero, sarebbe illegale. Per il momento dunque, non è possibile utilizzarli clinicamente anche perché non si sa ancora se possano continuare a crescere oltre le prime fasi di sviluppo.

Continua a leggere su Today.it...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Creato un embrione umano sintetico, uomini e donne sono diventati inutili

Today è in caricamento