Domenica, 20 Giugno 2021
SALUTE

"Gli immigrati portano malattie": ecco la verità

Numerosi sono gli allarmismi sui rischi sanitari portati dai rifugiati. Si va dall'allarme scabbia fino a quello ebola. Ma, come spesso accade, ci sono molte imprecisioni e troppe leggende

Da ormai settimane si parla dell'emergenza che riguarda i rifugiati, compresi i rischi sanitari dovuti a malattie che potrebbe essere portate in Italia proprio da loro. Tra tutte le informazioni c'è anche molta confusione, che non fa che alimentare uno stato di tensione che, forse, si potrebbe evitare.

Per questo sono numerosi i giornalisti scientifici che han cercato di fare un po' di chiarezza su alcune vere e proprie bufale.

Ad esempio sulla scabbia. Non si tratta di una malattia grave e pericolosa. Si tratta di un'infezione della pelle, causata da un acaro (sarcoptes scabiei) che è endemica in tutto il mondo, ed è già presente in Italia (circa 6000 casi l'anno), soprattutto in
ospedali e scuole. Inoltre si cura facilmente con una pomata e un'attenta pulizia.

Discorso diverso invece per la malaria. La prima informazione utile è che non si trasmette da uomo a uomo, ma serve un vettore (la zanzara). Il punto fondamentale però è che quelle presenti in Italia, compresa la zanzara "tigre" non riescono a ospitare il parassita della malaria (ricordiamo che la malaria non è un virus). Dunque non c'è rischio di trasmissione.

Si è anche parlato dell'Ebola, questione ancora diversa e sicuramente delicata. Va detto però zone come la Siria p il Corno d'Africa non sono colpite da questo problema (fonte Daniela Ovadia) e che il virus ha un periodo di incubazione di 7-10: considerato che i rifugiati sono in viaggio da mesi, gli effetti si sarebbero visti molto prima e sarebbero già morti da tempo.

Dunque si può discutere sulle strategie di accoglienza dei rifugiati e anche considerare i possibili rischi sanitari, ma lo si deve fare in tono non allarmistico e in modo corretto dal punto di vista scientifico, per non scatenare inutili psicosi e cacce all'uomo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Gli immigrati portano malattie": ecco la verità

Today è in caricamento