Domenica, 11 Aprile 2021

Allergia agli acari, farmaco-vaccino entro lʼanno in Italia

Il medicinale è in via di registrazione da parte dell'Aifa. Il periodo di somministrazione va dai tre ai cinque anni: "Benefici in poche settimane"

ROMA - Un farmaco contro l'allergia agli acari: di fatto un vaccino che potrebbe cambiare la vita a milioni di persone. La "svolta" è in fase di restrazione da parte dell'Aifa. L'ok definitivo dovrebbe arrivare in pochi mesi: il vaccino dovrebbe quindi essere disponibile già entro la fine dell'anno.

SARA' GRATUITO - Il farmaco dovrebbe essere catalogato di fascia A, quindi completamente gratuito. Le compresse dovranno essere assunte per un periodo che va dai tre ai cinque anni, "ma gli effetti benefici si mostreranno in poche settimane". Sui quasi venti milioni di italiani che sono allergici, si stima che una quota compresa tra il 13 e il 21 per cento sia vittima degli acari.

A COSA SERVE - Secondo i primi dati, che saranno pubblicati il prossimo 26 aprile sulla rivista di settore "Jama", l'utilizzo del vaccino ridurrebbe del 34 per cento il verificarsi di crisi respiratorie e del 40-60 per cento il ricorso a cortisonici. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allergia agli acari, farmaco-vaccino entro lʼanno in Italia

Today è in caricamento