rotate-mobile
Sabato, 24 Settembre 2022
SALUTE

Le coltivazioni OGM sono sempre di più. Ecco i nuovi dati

I nuovi dati confermano il successo degli OGM, per i contadini e per l'ambiente

Le coltivazioni OGM crescono ancora. Questi i dati riportati dall'ISAA (International Service For the Acquisition of Agro-Biotech Application), secondo cui le colture biotech sono in costante aumento in molte aree del mondo. Come descritto da Wired.it, sono diciotto milioni gli agricoltori che hanno coltivato OGM, e i milioni di ettari piantati solo nel 2014 sono più di 181, prevalentemente soia, mais e cotone. I paesi che li utilizzano di più, sul totale di 28 paesi nel mondo, sono quelli in via di sviluppo.

Ma conviene? A giudicare dai dati sì, e non poco. I pesticidi chimici sono stati infatti ridotti del 37%, con un aumento di racconto del 22% e maggior profitto (68%) degli agricoltori.

Un successo che, seppur non manchino casi di insuccesso, è accompagnato da vantaggi non solo economici, ma anche ambientali e quindi anche per l'essere umano. Si calcola infatti che nel 2013 sono stati risparmiati, grazie agli OGM che necessitano di meno insettici, circa 28 miliardi di Kg di CO2. Con una minore esposizione anche dei contadini che li devono normalmente utilizzare sui campi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le coltivazioni OGM sono sempre di più. Ecco i nuovi dati

Today è in caricamento