Mercoledì, 28 Luglio 2021
SALUTE

Mangiare senza aver fame? Ecco cosa provoca

Secondo un nuovo studio mangiare senza appetito favorisce l'aumento del glucosio nel sangue

Mangiare quando non si ha fame non fa bene e ce lo possiamo immaginare, ma ora sappiamo anche più precisamente cosa avviene.

Un gruppo di ricercatori della Cornell University ha infatti cercato di studiare gli effetti dell'alimentazione quando non si ha fame e i risultati sono stati pubblicati sullla rivista Journal of the Association for Consumer Research.

Come descritto su GalileoNet.it, si tratta di un'abitudine ben poco sana, tipica dei paesi sviluppati dove vi è grande abbondanza di cibo.

Lo studio si è svolto chiedendo a 45 studenti universitari di autovalutare il livello di fame e consumare un piatto ricco di carboidrati, dopodiché è stato analizzato il livello di glucosio nel sangue, dal momento che un livello troppo alto a seguito di un pasto può danneggiare le cellule dell'organismo.

Da queste analisi è emerso che il livello di glucosio nel sangue negli studenti che erano meno affamati saliva di più.

Con questo studio si è quindi scoperto che mangiare quando non si ha fame non è una buona abitudine e che l'appetito è un segnale importante da tenere conto prima di consumare del cibo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mangiare senza aver fame? Ecco cosa provoca

Today è in caricamento