Mercoledì, 25 Novembre 2020
Astronomia

Uno studio conferma: su Marte, tsunami con onde alte 120 metri

Sul pianeto rosso, un tempo, c'erano gli oceani. I maremoti probabilmente sono stati causati dall'impatto con grandi meteoriti

Gli Tsunami? Non sono una prerogativa della Terra, ma avvennero anche su Marte. Questo è il risultato di un articolo pubblicato su "Scientific Reports" che mostra come più di 3 miliardi di anni fa ci furono una serie di violentissimi maremoti a causa della caduta di meteoriti.

Gli studi su Marte si susseguono in continuazione, a cominciare dalla ricerca dell'acqua, che hanno portato alla scoperta di riserve di ghiaccio dalla storia affascinante. Da tempo quindi si ipotizza che su Marte un tempo ci fosse un vasto oceano, un po' come quelli sulla Terra. Il nuovo studio sembra confermare questa teoria, grazie alla rilevazione di due crateri enormi, del diametro di 30 chilometri l'uno.

Come descritto su LeScienze.it, vi sarebbe stato l'impatto di due meteoriti poco più di 3 miliardi di anni fa, a qualche milione di anni di distanza tra loro. Secondo le stime dei ricercatori, l'impatto avrebbe provocato tsunami con onde alte anche 120 metri e l'inondazione della superficie marziana per centinaia di chilometri. Questi due eventi spiegherebbero la mancanza di linee di costa definite sulla superficie di Marte che aveva più volte messo in dubbio l'esistenza in passato degli oceani.

I due tsunami sarebbero inoltre avvenuti in momenti molto particolari, ovvero durante il raffreddamento del pianeta. Questo sarebbe confermato dalla diversa morfologia dei depositi dello tsunami: maggiormente formata da grossi macigni nel primo e strutture più lobate nel secondo a causa delle masse ghiacciate. Secondo i ricercatori nei lobi potrebbe ancora esserci i materiali originali e i prossimi studi potrebbe concentrarsi proprio su queste zone. 

Questo studio dimostra non solo che l'antica presenza degli oceani su Marte è possibile e non in conflitto con l'attuale morfologia della superficie del pianeta, ma anche il cambiamento climatico avvenuto durante i due eventi, suggerendo cosa andare a studiare nelle prossime ricerche.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uno studio conferma: su Marte, tsunami con onde alte 120 metri

Today è in caricamento