Giovedì, 17 Giugno 2021
Natura

La "fata Morgana": un incredibile esempio di miraggio

Tra i tanti tipi di miraggi, quello della "fata Morgana" è forse il più noto. Vediamo perché avviene

In molti film e cartoni animati avrete sentito parlare di miraggi, tipicamente nei deserti.

Uno dei più noti viene chiamato "Fata Morgana", in riferimento alla fata della mitologia celtica che faceva vedere ai marinai castelli immaginari per attirarli e condurli alla morte.

I miraggi avvengono, come spiegato su La civiltà planetaria, quando vi è una forte differenza di densità tra i vari strati dell'aria.

raggi di luce sono così fortemente incurvati dal passaggio attraverso strati d'aria a temperature diverse. In condizioni di grande caldo uno strato d'aria molto più calda può sovrastare uno strato di aria più fredda: si forma così un "condotto atmosferico" che agisce come una lente e produce una serie di immagini sia dritte che invertite.

Possiamo quindi immaginare che la luce proveniente da un punto venga distribuita in verticale, facendo apparire gli oggetti in lontananza come simili a torri o altre strutture allungate.

Una curiosità: questo miraggio è più probabile nelle regioni polari, sulle grandi distese di ghiaccio che hanno una temperatura bassa e uniforme.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La "fata Morgana": un incredibile esempio di miraggio

Today è in caricamento