Domenica, 26 Settembre 2021
Lutti / Stati Uniti d'America

Morto il matematico John Nash

La notizia dei media americani che citano la polizia locale: il dramma a causa di un grave incidente. Con la grande mente di Princeton è deceduta anche la moglie

STATI UNITI - Il grande matematico dell'Università di Princeton e premio Nobel John Nash, la cui vita ha ispirato il film "A Beautiful Mind", è morto insieme alla moglie in un incidente stradale in New Jersey. Lo riferiscono i media americani, citando la polizia locale.

CHI ERA - Tra i matematici più brillanti e originali del Novecento, Nash ha rivoluzionato l'economia con i suoi studi di matematica applicata alla teoria dei giochi, vincendo il Premio Nobel per l'economia nel 1994. Nash è anche un geniale e raffinato matematico puro, con un'abilità fuori dal comune nell'affrontare i problemi da un'ottica nuova, trovando soluzioni eleganti a problemi complessi, come quelli legati all'immersione delle varietà algebriche, alle equazioni differenziali paraboliche, alle derivate parziali e alla meccanica quantistica. 

IL NOBEL - Per "i sorprendenti e fondamentali contributi alla teoria delle equazioni differenziali alle derivate parziali non lineari e le relative applicazioni all'analisi geometrica" gli è stato aggiudicato (insieme a Louis Nirenberg) il Premio Abel 2015.

A BEAUTIFUL MIND - Nash è divenuto famoso al grande pubblico anche per aver sofferto per lungo tempo di una grave forma di schizofrenia, ispirando la realizzazione del noto e pluripremiato film A Beautiful Mind. Il ruolo di Nash è stato interpretato da Russel Crowe.

a_beautiful_mind_1-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto il matematico John Nash

Today è in caricamento