Domenica, 9 Maggio 2021

Scoperti i pianeti ''super-abitabili'': sono anche meglio della Terra

Un gruppo di ricercatori della Washington State University e dell'Università Tecnica di Berlino, hanno individuato una ventina di corpi celesti con condizioni molto favorevoli alla vita

Foto di repertorio

Gli scienziati hanno individuato u gruppo di pianeti definiti "super-abitabili", ossia dotati di condizioni favorevoli alla vita anche migliori della nostra Terra. Si tratta di circa una ventina di corpi celesti, tutti situati fuori dal Sistema Solare e distanti da noi almeno 100 anni luce. La scoperta, realizzata da un equipe di ricercatori della Washington State University e dell'Università Tecnica di Berlino, è stata pubblicata sulla rivista Astrobiology.

Cosa sono i pianeti 'super abitabili'

Per definizione, i pianeti super-abitabili sono quelli che si trovano ad una distanza tale dal loro Sole, che l'acqua può trovarsi allo stadio liquido. I pianeti scoperti dall'equipe coordinata a Dirk Schulze-Makuch dell'Università Tecnica di Berlino, sono tutti più vecchi, più grandi e anche più caldi e umidi della nostra Terra. Per individuarli i ricercatori hanno dovuto analizzare circa 4.500 pianeti.

Secondo gli scienziati, questi corpi celesti ruoterebbero intorno alle stelle nane K, una tipologia di stella più fredda e con minor massa e luminosità rispetto al nostro Sole. Proprio questa condizione permetterebbe ai corpi celesti super-abitabili di consentire una maggior evoluzione della vita rispetto a quello che avverrà sulla Terra. Stando alle prime analisi, anche la superficie abitabile sarebbe superiore a quella della Terra: nei pianeti individuati è circa del 10%, con una temperatura media superiore di almeno 5 gradi.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperti i pianeti ''super-abitabili'': sono anche meglio della Terra

Today è in caricamento