Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Ambiente

Quanta acqua c’è sulla Terra?

Stiamo parlando di acqua conservata nelle rocce, in gran parte non utilizzabile. Ma assolutamente indispensabile per la nostra vita

Quanta acqua c’è sulla terra della Terra? Questa la strana domanda che si sono fatti alcuni scienziati canadesi e la risposta è stata pubblicata sulla rivista Nature Geoscience.

23 milioni di chilometri cubi, conservati nelle rocce sotto di noi. Un enorme volume d’acqua nascosta che potrebbe coprire la Terra con uno strado di 180 metri d’acqua.

Purtroppo però solo il 6%, chiamata “acqua sotterranea moderna”, è da noi utilizzabile (fonte GalileoNet). Il resto è totalmente irraggiungibile perché troppo in profondità o ha caratteristiche inadatte.

Non solo: la porzione disponibile per noi è anche quella che si rinnova e che subisce gli effetti del cambiamento climatico e delle contaminazioni ambientali. Una massa d’acqua piuttosto sensibile quindi che, come afferma Tom Gleeson, tra gli autori dello studio, è “una risorsa preziosissima, che dobbiamo gestire al meglio”.

Come han fatto a effettuare queste misure? Grazie a dati geologici e un modello fisico si è potuta capire la permeabilità e porosita del suolo. Il risultato è stata una mappa che mostra l’acqua sotterranea, divisa in colori (blu scuro e blu chiaro) e significato (“moderna” e rinnovabile, stagnante e salina).

Poiché gran parte dell’acqua è salina (anche più degli oceani) e presenta metalli e altre sostanze, rimane solo l’acqua moderna da poter utilizzare per consumo alimentare e per l’agricoltura. Una risorsa l’acqua, che è quindi “finita”, sensibile alle attività umane e da conservare per il futuro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quanta acqua c’è sulla Terra?

Today è in caricamento