Lunedì, 8 Marzo 2021

"Il farmaco anti-Covid con anticorpi monoclonali pronto a marzo"

L'annuncio di Rino Rappuoli (Gsk): darà immunità per sei mesi: "Le prove cliniche? Le cominceremo prima di Natale"

Un farmaco per Covid-19 sviluppato con gli anticorpi monoclonali sarà pronto a marzo. A dirlo è stato ieri sera a Che Tempo Che Fa il direttore scientifico vaccini della Glaxo Smith Kline (Gsk) Rino Rappuoli presentando il lavoro che sta svolgendo per contrastare la pandemia del coronavirus.

"Il farmaco anti-Covid con anticorpi monoclonali pronto a marzo"

Rappuoli insieme al suo team sta sviluppando un "super anticorpo monoclonale" in grado di proteggere le persone rendendole immuni per almeno sei mesi. "Il nostro piano di lavoro prevede di cominciare le prove cliniche prima di Natale, finirle entro febbraio e a marzo avere il farmaco a disposizione, le prime decine di migliaia di dosi e poi averne sempre di più": 

“Ci siamo messi a sviluppare anticorpi monoclonali. Per circa sei mesi con questa iniezione una persona è immune”, ha detto ancora Rappuoli. E Roberto Burioni su Twitter si è sbilanciato: "Se funzionano, secondo me anche prima".

Cos'è questa storia che è "fortemente raccomandato" evitare ospiti a casa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il farmaco anti-Covid con anticorpi monoclonali pronto a marzo"

Today è in caricamento