Domenica, 17 Gennaio 2021
Spazio

Scoperta la riserva sotteranea di acqua su Marte

Dalle analisi di un cratere la scoperta di una vasta zona di ghiaccio.

Una nuova scoperta sull'acqua di Marte. Esiste addirittura una riserva sotterranea (fonte "Chi ha paura del buio?")

Quello che vedete, infatti, è uno dei 187 crateri "terrazzati" della Vastitas Borealis, una zona dove si pensa che un tempo ci fosse un vero e proprio Oceano.

La forma a terrazza fa infatti presupporre che il terreno urtato dal meteorite non fosse uniforme, ma composto da strati di materiali differenti, con quelli più deboli scavati più facilmente. Dalle analisi topografiche e di composizione del radar montato sul Mars Reconaissance Orbiter, gli scienziati hanno scoperto una lastra di ghiaccio d'acqua, spessa almeno 40 metri, appena sotto la superficie. Una zona enorme, grande come Spagna e Francia messe insieme. Quale la spiegazione?

Probabilmente l'instabilità dell'obliquità marziana. Marte infatti non ha la Luna che stabilizzi l'asse di rotazione, quindi è successo che in alcuni periodi poli ricevessero addirittura più insolazione dei tropici e dell'equatore. Per un processo complicato Marte era quindi tornato ad avere un ciclo idrogeologico con grandi quantità di acqua trasferite dalle calotte polari alle latitudini tropico-equatoriali, sottoforma di neve e ghiaccio. Quando poi l'inclinazione è tornata a livelli normali i ghiacciai sono sono stati coperti da polvere e sabbia delle tempeste marziane.

Questo particolare fenomeno, secondo gli esperti, è avvenuto qualche milione di anni fa, probabile datazione del ghiaccio sotteraneo scoperto. Ma l'affascinante processo potrebbe essere avvenuto anche più volte.

Esiste però anche un'ipotesi alternativa: vista la sua posizione sul fondo della Vastitas Borealis, potrebbe trattarsi del residuo dell'antico oceano marziano, congelato e poi seppellito dalla polvere.

marte-4-9

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperta la riserva sotteranea di acqua su Marte

Today è in caricamento