rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
SALUTE

Svapa che ti passa, lo studio: le e-cig sono più "sicure" e aiutano a smettere

"Svapare potrebbe salvare milioni di vite", si legge in un rapporto del Royal College of Physicians, autorevole organismo medico britannico

Secondo un autorevole organismo medico britannico i fumatori vanno incoraggiati a far uso delle sigarette elettroniche per essere aiutati a smettere.

Il Royal College of Physicians afferma che ci sono prove chiarissime che le sigarette elettroniche sono "molto più sicure" del fumo di tabacco e aiutano a smettere.

Con i controlli e i rilievi necessari, "svapare" potrebbe salvare milioni di vite, si legge in un ponderoso rapporto del Collegio, che aggiunge che i timori che le sigarette elettroniche avvicinino al fumo sono infondati. Anzi, chi sostituisce le bionde con le sigarette elettroniche o usa farmaci oggetto di prescrizione, con il sostegno del medico, ha più chances di smettere.

E in termini di rischi a lungo termine le sigarette elettroniche sono 95% più sicure di quelle di tabacco. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svapa che ti passa, lo studio: le e-cig sono più "sicure" e aiutano a smettere

Today è in caricamento