Martedì, 28 Settembre 2021
Scienze

Falcon Heavy, è questo il super razzo di SpaceX che ci porterà su Marte?

Sulle note di Life on Mars di David Bowie, debutta il super razzo riutilizzabile prodotto dalla SpaceX di Elon Musk lanciando verso Marte una Tesla. Il successo sbavato dallo schianto dell'ultimo dei tre razzi del più grande lanciatore statunitense

La partenza del razzo che in futuro potrebbe portare equipaggi umani in orbita, promette di aprire la strada alle missioni umane su Marte. Il Falcon Heavy è infatti un vettore riutilizzabile e potrebbe restituire agli Stati Uniti la capacità di trasportare equipaggi umani che ora ha solo la Russia.

SpaceX: il lancio del super razzo di Elon Musk

Falcon Heavy ha superato con successo il suo volo di prova accompagnando lungo la strada per il pianeta rosso una Tesla Roadster, l’auto elettrica fabbricata sempre da Musk.

Il lancio "il razzo operativo più potente al mondo" è avvenuto, senza equipaggio, con successo sulle note della celebre “Life on Mars” di David Bowie.

I tre Falcon 9 di SpaceX – uniti insieme a formare i tre stadi del più potente lanciatore dai tempi del mitico Saturn V - otto minuti dopo il lancio hanno assolto al proprio compito. Il razzo centrale ha raggiunto la posizione orbitale prevista per rilasciare la Tesla Roadster sulla traiettoria ideale per Marte. Alla guida dell’auto un pilota d’eccezione, Starman, un manichino con tanto di tuta spaziale.

I due stadi primari esterni riutilizzabili del Falcon Heavy, entrambi già usati in precedenti occasioni sono rientrati sulla Terra, compiendo un doppio atterraggio simultaneo spettacolare a 300 metri l’uno dall’altro sulle 2 piattaforme predisposte nel Kennedy Space Center.

Non tutto è andato però come previsto: la parte centrale del razzo si è schiantata, invece di atterrare verticalmente come pianificato su una piattaforma galleggiante al largo della Florida.

Ora centinaia di km sopra le nostre teste, dagli altoparlanti di una Tesla Roadster rossa in volo verso Marte guidata da un manichino con tuta spaziale, si sarebbero potute sentire le note di "Space Oddity" non fosse che nel vuoto le onde sonore non si propagano.

Il prossimo obiettivo? Un vettore in grado di collegare (via spazio) ogni città della Terra in meno di un'ora.

SpaceX: la diretta del lancio

Le foto condivise dal fondatore di SpaceX, Elon Musk

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Starman in Red Roadster

Un post condiviso da Elon Musk (@elonmusk) in data:

Rocket LZ 1 and 2

Un post condiviso da Elon Musk (@elonmusk) in data:

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falcon Heavy, è questo il super razzo di SpaceX che ci porterà su Marte?

Today è in caricamento