Giovedì, 23 Settembre 2021
Natura

Lo spettacolo delle piante carnivore

Ci sono tanti tipi di piante carnivore, anche se noi ne abbiamo in mente sempre e solo quella a forma di bocca dentata. Non tutte sono però così

Se pensiamo alle piante carnivore, ci viene subito in mente quella con le foglie simili e una bocca dentata (Dionsea muscipula). Non tutte però sono così. Non tutte, in particolare, hanno bisogno di fare movimenti rapidissimi per catturare le proprie prede.

L'immagine che vedete ritrae ad esempio una particolare pianta carnivora (Drosophyllum lusitanicum, fonte Missione Scienza), che ha foglie sottili ed allungate. A differenza di molte altre piante carnivore cresce in luoghi secchi e alcalini. La sua caratteristica è però un odore dolciastro che attira gli insetti e una mucillagine appiccicosa che la pianta secerne da alcune ghiandole. Quando il malcapitato insetto si posa sulla foglia perché attratto dall'odore, rimane bloccato nella mucillagine: come in un film horror, più tenta di liberarsi, più verrà ricoperto da essa, finendo soffocato. La pianta a questo punto potrà assorbire tutte le sostanze nutritive, grazie ad appositi enzimi digestivi.

piantacarnivora-3

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo spettacolo delle piante carnivore

Today è in caricamento